Questi eventi, che le nipoti Teresa Maria, Arianna Maria e Miriam GARDONI architetti, hanno voluto per i posteri è il frutto di una appassionata vicenda famigliare intorno ad un lascito poetico.